Salisano in Sabina

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Dolci
Dolci

Tusichelle (Borgorose)

E-mail Stampa PDF
Si tratta di dolci preparati con albume d'uovo, zucchero, farina e anice. Disposti su una teglia, si cuociono in forno
a legna. Hanno forma tonda e piatta e colore bianco
Le tusichelle sono dolci tipici delle festività natalizie.
Ultimo aggiornamento Domenica 13 Maggio 2012 17:44
 

Turchetti

E-mail Stampa PDF
INGREDIENTI: 1 Kg di farina, 4 uova freschissime, 1/2 Kg di zucchero, 2 bustine di lievito
per dolci, 2 bicchieri di olio extra-vergine di oliva della Sabina, ½ Kg di nocciole di
Belmonte sgusciate, buccia di limone non trattato grattugiata, latte.
PROCEDIMENTO:Tostate e macinate le nocciole. Mettete la farina "a fontana" sulla
spianatoia e nella cavità centrale sgusciatevi le uova.
Con la forchetta sbattete leggermente i tuorli, quel tanto che basta per mescolarli con gli
albumi. Aggiungete gli altri ingredienti ed impastate il tutto con cura aggiungendo, di tanto
in tanto, il latte fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico.
Al termine, prendete piccole quantità dell'impasto e formate dei cordoni spessi un dito.
Schiacciateli un poco con il palmo della mano e tagliateli diagonalmente: ecco i Turchetti,
nella loro caratteristica forma a rombo, pronti per la cottura.
Cuocete in forno a legna, sino a quando l'impasto si indora.
Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Settembre 2011 05:02
 

Ciambelle all'anice

E-mail Stampa PDF
INGREDIENTI: 3 Kg di farina, 1/2 litro di olio, 50 g di anice, 3 uova, sale, un po' di vino
bianco.
PROCEDIMENTO: Immergete l'anice nel vino bianco e fate riposare per 12 ore.
Lavorate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto piuttosto morbido.
Lasciate lievitare il composto per 3 ore. Date all'impasto la forma di anelli e metteteli
nel forno.
Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Settembre 2011 05:04
 

Tersitti de Girgenti (Pescorocchiano, Petrella Salto, Varco Sabino, Borgorose, Concerviano, Fiamigna

E-mail Stampa PDF
Dolcetti a forma di triangolo o losanga, a base di noci e nocciole. Per ottenerle si
miscelano in una terrina parte degli ingredienti (noci, nocciole, fichi, uvetta, una
presa di sale e pepe e un filo di olio extravergine della Sabina).
Successivamente si prepara poi una sfoglia a base di farina, uova, sale e lievito,
la si unge con olio e si ricopre con l'impasto di frutta secca. La sfoglia viene poi
arrotolata, schiacciata, spennellata con rosso d'uovo e, infine, tagliata a forma
di losanghe o triangoli. La cottura va effettuata nel forno a legna. 
Festività natalizie.
Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Settembre 2011 05:03
 

Serpentone alle mandorle di Sant'Anatolia (Sant'Anatolia)

E-mail Stampa PDF

Il serpentone risale più o meno al 400 d.c., periodo che seguì il Martirio della

vergine Anatolia, avvenuto nel 249 d.c.

La leggenda narra che la santa fu chiusa dentro un sacco insieme a dei serpenti,

e che la stessa, per miracolo, il giorno dopo uscì indenne dal sacco.

Nella rappresentazione il serpente viene schiacciato dalla santa assurgendo

così a simbolo del trionfo della fede divina e del bene sul male.


Dalla leggenda consegue la forma del dolce, appunto a forma di serpente, ottenuto

utilizzando mandorle dolci, mandorle amare, albumi d’uovo, zucchero e limone.

Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Settembre 2011 05:05
 
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  5 
  •  6 
  •  7 
  •  8 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »


Pagina 1 di 8

Attivita a Salisano


Impianti elettrici e tecnologici. Per info: 3392653546

Notizie flash

Twitter Salisano in Sabina

E' ora possibile seguire in tempo reale tutti i tweet "messaggi"

scambiati sul noto sito di comunicazione inerenti Salisano e la Sabina.

Potrete interagire tramite il vostro account di Twitter seguendo,

sulla home page del sito, l'evoluzione delle conversazioni.

{nosexybookmark}